Moonday quote 11. 22: In tempus pestis

Due musicisti, nello spazio un po’ angusto della loro abitazione, hanno voluto dedicare questa bella esecuzione agli uomini e alle donne che oggi, nel mondo, soffrono.

Un grazie da me e da tutti i miei lettori.

Beautiful and moving proof of solidarity. Thanks for your beautiful music performed at home in such difficult conditions.

Unquiet Thoughts

“Once the faintest stirring of hope became possible, the dominion of plague was ended.”

Albert Camus, The Plague

Times are particularly troublesome for many just now, and we offer condolences and support to our many friends in disquieting circumstances around the globe.  Particularly Italy.

Rather than rehash the awful news, we offer a few songs produced cooperatively by some of our favorite Italians, Francesco Petrarca, Michelangelo Buonarroti, and Bartolomeo Tromboncino.  We had originally planned to perform a house concert this evening but instead we offer a video with two of the songs that were to have been on the program.

Bartolomeo Tromboncino (c. 1470-1535) was a singer, lutenist and a prolific composer of popular songs from circa 1500. Tromboncino served at the court of Isabella d’Este until his unauthorized departure in 1505, at which time he entered the service of Lucrezia Borgia in Ferrara.

View original post 661 altre parole

2 pensieri su “Moonday quote 11. 22: In tempus pestis

  1. Detto fra noi, c’è un errore nel titolo dell’articolo di Donna & Ron (dovrebbe essere [in] tempore pestis), ma facciamo finta di niente 😉
    Ciao, come va? Segregata in casa, come tutti, immagino che passerai le giornate guardando un mucchio di bei film, vecchi e nuovi 🙂

    Piace a 1 persona

    • Ciao, Claudio, compagno di segregazione! Va bene, per ora, quanto a salute; ma la segregazione mi fa soffrire moltissimo, nonostante veda almeno due bei film al giorno e passi il mio tempo a pulire la casa (la colf giustamente non viene) senza alcun metodo, senza mai concludere. Questo mi capita qualsiasi cosa decida di fare; oggi ho spostato la mia cyclette (10 minuti al giorno, aumentati di un minuto al giorno, per cercare di camminare un po’ sia pure con artificio) e l’ho messa in uno dei due studi, davanti al televisore, per non annoiarmi troppo mentre pedalo.
      Alla sera crollo, dopo un po’ di lettura. Cercherò di dedicarmi a qualche recensione, ricordando in questo modo Lucia Bosé, la cui scomparsa mi ha molto addolorata. Un’ eccezionale carriera sotto l’ala protettiva di Visconti, Antonioni e persino del grande Bunuel, il cui film però non possiedo (la versione su Youtube è di qualità ignobile). Si intitola Céla s’appelle l’aurore, che in italiano è diventato: Gli amanti di domani.😱
      Ti ringrazio di questo passaggio.Un carissimo saluto a te, a Puck, nonché a tutti i tuoi cari. :🍀🤗😊

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.